Skip to main content

Article

Message from President

Prof.  Maria Luisa Mangoni

Department of Biochemical Sciences "A. Rossi Fanelli", Sapienza University of Rome

 

Care colleghe e cari colleghi,

Sono molto onorata di informarvi che dallo scorso 9 marzo 2022 ho assunto la carica di Presidente della Società-ItPS.

Esprimo con grande piacere la mia profonda gratitudine per la fiducia che mi avete manifestato e per aver incoraggiato la mia candidatura. Desidero ringraziare a nome mio e di tutto il nuovo Direttivo, il mio predecessore il Prof. Giancarlo Morelli ed i membri del Consiglio Direttivo (i Professori Anna Maria Papini, Paolo Rovero, Paolo Grieco, Alex Tossi) per il grande impegno profuso nel far crescere la nostra Società e per aver continuato, con successo ed entusiasmo, il lavoro svolto da coloro che hanno creduto alla realizzazione di ItPS sotto la guida del primo presidente il Prof. Claudio Toniolo, il Segretario Prof. Lorenzo Stella ed il Tesoriere Prof. Paolo Rovero.

Voglio ringraziare anche i componenti del Comitato Scientifico (Prof. Lorenzo Stella, Prof. Maria Luisa Gelmi, Prof. Claudia Tomasini, Prof. Fernando Formaggio ed Elisabetta Bianchi) con cui ho condiviso un’esperienza bella e costruttiva.

Mi fa piacere sottolineare come in questi anni di pandemia, i nostri giovani ci abbiano insegnato che, nonostante le restrizioni legate al Covid-2019, la scienza dei peptidi non si sia fermata, ma abbia fatto grandi progressi. Di questo noi tutti ne siamo veramente fieri. Sono quindi certa che con il contributo di ciascuno di voi, e soprattutto dei nostri ragazzi, riusciremo a consolidare i rapporti tra la nostra società e quella europea, a coordinare e rappresentare a livello nazionale tutti gli studiosi che si occupano di scienza dei peptidi al fine di promuovere l’avanzamento della loro ricerca, della loro formazione e della loro carriera in tale settore.

E’ l’alchimia di un lavoro di squadra che potrà garantire un proficuo avvenire di ItPS!

Grazie ancora per la vostra fiducia e buon lavoro a tutti

 

Un caro saluto

Maria Luisa Mangoni